"Addio Patricia". L'annuncio del cugino su Fb

La Farnesina conferma la morte della Rizzo

Versione stampabileSend by email

 ROMA - Si era sperato in un miracolo. Di poterla ritrovare, magari ferita, ma viva. E invece Patricia Rizzo è morta. Dopo giorni di attesa e ricerca angosciosa, è stato il cugino Massimo Leonora ad annunciarlo su Facebook. "Purtroppo Patricia non è più con noi", ha scritto a fianco di una foto insieme. L'avvenuta identificazione della salma della connazionale, uccisa dal kamikaze alla stazione metro di Maelbeek, è stata
confermata anche dalla Farnesina che a sua volta ha avuto conferma dall' Ambasciata d'Italia a Bruxelles. 

 

La Farnesina sottolinea : "La nostra Ambasciata a Bruxelles continuerà ad assistere i familiari", residenti in Belgio. Per Patricia,  originaria di Calascibetta, in questi giorni anche un appello su facebook da parte sempre del cugino e poi di amici e colleghi, nella speranza di poterla ritrovare ferita in qualche ospedale.Patricia Rizzo, 48 anni madre di un figlio, lavorava all'Erc Europe, l'agenzia europea che si occupa di ricerca e faceva parte di una delle tante famiglie emigrate in Belgio negli anni ' 60. Sconforto e dolore anche nel paese della provincia di Enna dove vivono alcuni parenti della vittima. "La Farnesina si stringe attorno ai familiari ed esprime i più profondi sentimenti di cordoglio per queste tragiche perdite".

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

In primo piano

Ti potrebbero interessare