Cake design

Premiata l'opera

di Arianna Alderuccio

Versione stampabileSend by email
arianna alderuccio e giovanni mangione

E' stata Arianna Alderuccio di Foridia, in provincia di Siracusa, la prima classificata della seconda edizione del Concorso interregionale MandorlaFest di Cake Design che si è svolto sabato nell’ambito della Sagra del Mandorlo in Fiore 2016 all'interno del “PalaFood” di piazza Vittorio Emanuele. Seconda e terza classificate la palermitana Chiara Parisi e Caterina Settimo di Santa Ninfa. In totale sono stati 17 i partecipanti che si sono sfidati per tutto il pomeriggio a “colpi” di bravura dolciaria, dovendo dimostrare la capacità di creare torte buone ma, soprattutto, belle da un punto di vista estetico attraverso la lavorazione della pasta di zucchero da modellare.

Tema scelto per la gara, ovviamente, la Sagra del Mandorlo in fiore, tra folklore, “mediaticità” dell'evento e, immancabilmente, la bellezza dei templi e dei mandorli fioriti.

Per questo a giudicare i lavori sono state due giurie, una di “cake desing” e una di degustazione. A presiedere il collegio dei giudici, il pastry chef Giovanni Mangione, delegato provinciale Conpait, la confederazione dei pasticceri italiani. Al primo classificato è andato un premio costituito da un viaggio per due persone a Lampedusa. Gli altri due gradini del “podio” hanno invece ricevuto una targa.

La gara di “cake design” è stata inserita nel contesto del “Mandorlafest”, l'iniziativa che raccoglie eventi dedicati al cibo, alla pasticceria e alla mandorla che vanno avanti ormai da alcuni giorni all'interno del “Villaggio della Sagra” e segnatamente al “Palafood”.

Tra questi, nei giorni scorsi, una mostra dei prodotti derivanti dalla lavorazione mandorla, con la presenza, durante il week end di alcuni espositori, siciliani e non. A disposizione dei visitatori è stata anche una mostra a cura dell'Assessorato Regionale dell'Agricoltura chiamata “La mandorla nel mondo, pomologia e i vecchi arnesi” per imparare a distinguere i tempi di maturazione del frutto e per riscoprire gli strumenti utilizzati un tempo nel mondo contadino.

 
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

In primo piano

Ti potrebbero interessare

#LETUEEMOZIONIINUNOSCATTO