home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, sequestrati 200 kg di pesce a venditori ambulanti ma fissi in viale Mario Rapisardi

Sebbene il pescato fosse di giornata, l'esposizione al sole e la collocazione sulla strada hanno reso il prodotto non più idoneo al consumo umano

Personale del Commissariato Nesima ha sequestrato oltre 200 kg. di pesce, in pessimo stato di conservazione sequestrato a due venditori ambulanti, installatisi lungo il viale Mario Rapisardi. Gli agenti, che hanno condotto l’operazione con l’ausilio di personale della Polizia Locale – Reparto Annona e dell’Asp Veterinaria di Catania, hanno potuto verificare che – sebbene il pescato fosse di giornata – la perdurante esposizione al sole, senza idonea refrigerazione e la condizione di scarsa igiene dovuta alla collocazione del pesce medesimo sul piano stradale, senza alcuna protezione, hanno reso il prodotto non più idoneo al consumo umano. Tutta la merce, pertanto, è stata sequestrata e distrutta.

Un ulteriore rilievo ha riguardato l’illecito utilizzo, da parte dei due commercianti, della licenza che, sebbene permettesse di esercitare la vendita ambulante, è stata sfruttata per un esercizio di vendita “a sede fissa”.

È stato anche accertata e sanzionata l’illecita occupazione di suolo pubblico.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • mongibel

    17 Maggio 2018 - 16:04

    Molto giusto. Ma anche molto semplice: quei due erano venditori ambulanti, adesso sono stati trasformati, con tutta probabilità, in due disoccupati. L'art. 35 della nostra Costituzione, (fondata sul lavoro (art.1)) tutela il lavoro in tutte le forme ed applicazioni. Mi domando: le Istituzioni non possono fare niente di diverso e niente di meglio per cercare di ovviare alla disperazione che consegue a certi provvedimenti punitivi sia pure legittimi?

    Rispondi

  • Catanese

    18 Maggio 2018 - 07:07

    TRANQUILLI!... Tanto si rifaranno del danno molto presto, visto l'utile che ricavano al netto di poche spese.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO