home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giarre, se il divano "segnala" la buca

Ilarità ma anche rabbia in via Trieste dove l'"accoppiata" maltempo e discariche abusive ha trovato la sua sintesi

In mancanza d'altro, meglio accomodarsi sul divano. C'è poco da scherzare di fronte a questa foto, scattata di Santo Di Guardo. Siamo a Giarre, nella parte finale di via Trieste, zona popolare ad alta densità abitativa. Le piogge che hanno colpito Catania e provincia hanno causato danni ovunque.

Ma i residenti del quartiere, per segnalare la presenza di grate che servono per lo smaltimento di acqua piovana e che sono state divelte dalla furia dell'acqua, hanno pensato bene di sistemare un ostacolo visibile a tutti gli automobilisti: un divano in disuso, magari lasciato poco lontano visto che nella zona la presenza di immondizia abbandonata in maniera poco ortodossa è più che mai quotidiana.

Il divano tappabuchi ha suscitato ilarità ma anche rabbia a non finire. Perché quella di via Trieste non è l'unica buca vistosa che insiste sulla città. Nella strada che conduce all'ingresso della A18 ci si deve esibire in uno slalom pericoloso per evitare fosse profondissime. Anche in via delle Province i "crateri" aumentano. Così come, francamente, il lavoro di carrozzieri e gommisti che hanno registrato un incremento degli affari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa