home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La domenica dei catanesi tra Lungomare liberato e Popupmarket

Affollate entrambe le manifestazioni organizzate dall'amministrazione comunale etnea tra eventi letterari, musicali e sportivi

Catania - Appuntamento rispettato anche in questa penultima domenica di aprile. E' un rito che si ripete per tantissimi catanesi che scelgono di trascorrere parte della loro domenica prendendo parte all'iniziativa del Comune di Catania del Lungomare liberato. La lunga arteria cittadina che si affaccia sul mare e che per l'occasione viene chiusa al traffico di auto e motocicli, ha richiamato anche oggi molte persone. Una semplice passeggiata a piedi o in bici, una sosta al bar per una colazione o per un aperitivo, e ancora la partecipazione ai vari eventi proposti dall'iniziativa, fanno del Lungomare liberato una proposta ben accolta dalla cittadinanza.

Non solo Lungomare però nella domenica dei catanesi. Altra manifestazione, sempre organizzata dal Comune di Catania, è anche il Popupmarket, manifestazione che già ieri sera è tornata in via Dusmet, facendo registrare, secondo i dati dell'amministrazione etnea, un nuovo record di presenze: dodicimila persone nell'arco del fine settimana per l'edizione ironicamente definita #panzaeprisenza, tra musica, handmade, vintage e buon cibo made in Sicily.


«Vedere via Dusmet così affollata - ha dichiarato il sindaco di Catania Enzo Bianco - è stato bellissimo. La forza del Popupmarket sta nella scelta di luoghi particolarmente suggestivi della città, vivibili perché pedonalizzati, e nella capacità di coinvolgere un pubblico vasto, attirandolo con iniziative semplici ma stuzzicanti». L'area tra la piazza Duomo, la Pescheria e la Villa Pacini, ha visto performance di musica con due concerti live - Twisted Head Chaps e La Mente Locale, dodici deejay a rotazione e il progetto musicale Jam - il progetto PopUpArt - con le mostre di Tiziana Alberghina in Beauty Food, Luca Guarneri in Catania Srilankan Cricket Stadium, Antonio Licari in Trachic© e Carolina Pappalardo in Metamorfosi - e due showcooking di Veg Sicilia, l'Associazione Vegetariani e Vegani Siciliani, partner dell’evento.

Grande attenzione anche alla famiglia con uno spazio speciale dedicato ai più piccini con “Favole a bordo” e laboratori e workshop a cura di Libraio Matto e Guide Turistiche Catania. Buon riscontro anche per il concorso fotografico "Cogli l'attimo" organizzato da Foodda Communication e apprezzamento per l'attività delle Onlus: Io guido e basta, L'altra Zampa, onlus Unhcr, Teg 4 friends e Legambiente.

Foto di Orietta Scardino

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa