home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, Lungomare Liberato tra mare e sport

Il litorale trasformato in una grande palestra all'aperto in occasione della XIV edizione della Giornata nazionale dello sport. Gran pienone di bagnanti nella spiaggetta di San Giovanni Li Cuti

Catania - Domenica di mare e di sport al Lungomare di Catania che, in questa prima domenica di giugno, ha visto una folla di persone riversarsi in questa parte della città. L'estate, ancora non ufficiale per il calendario, è ormai "esplosa" con temperature praticamente estive e un'atmosfera da pieno agosto. La spiaggetta nera di San Giovanni Li Cuti, oggi ha registrato un pienone di presenze, tanto che, chi non ha trovato posto sulla battigia, si è dovuto sistemare sugli scogli. Ombrelloni, teli da mare, solari e tutto quanto occorre per salutare l'apertura di una stagione attesa con aspettative di leggerezza e voglia di divertirsi.

VIDEO

Per raggiungere la spiaggetta e il solarium di un lido nelle vicinanze, non è mancata qualche lamentela legata alla chiusura al traffico del Lungomare per l'iniziativa del Comune di Catania del Lungomare Liberato. Da piazza Europa e piazza Mancini Battaglia, l'isola pedonale non ha consentito per l'intera giornata,  il transito di auto e moto. E oggi in particolare il Lungomare è stato particolarmente affollato per lo svolgimento dei giochi e delle gare della XIV edizione della Giornata nazionale dello sport. La principale arteria del litorale è stata trasformata in una grande palestra all'aperto per ospitare le varie discipline sportive: tanti piccoli atleti si sono cimentati nel badminton, baseball, calcio, canoa, ciclismo, danza sportiva, judo lotta e karate, kick boxing, motonautica, pallacanestro, pallavolo, pesca sportiva ed attività subacquea, rugby, scacchi, tennis, tennistavolo, vela e waterbasket. Piste, campi, circuiti e strutture sono state allestite tra viale Ruggero di Lauria, via del Rotolo, piazza Nettuno e nel porticciolo di San Giovanni Li Cuti con il capitano del Catania Marco Biagianti tedoforo d'eccezione.

All’iniziativa hanno partecipato anche gli atleti del Comitato italiano Paralimpico, impegnati nelle varie specialità e in particolare in quella dello wheelchair rugby. Molto apprezzate, poi nell'ambito degli eventi previsti dal Lungomare Liberato, anche le esibizioni degli artisti da strada, come Francesco Mirabile della Compagnia Joculares, venuta promuovere un festival di teatro di strada che si svolgerà dal 17 giugno a Vigrande. 

Foto di Davide Anastasi

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa