home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

"Domenica del Lettore e della Lettrice": eventi di piazza contro la violenza alle donne

Gli attivisti e i volontari dell’Associazione Gammazita organizzano per domenica 26 novembre il secondo appuntamento con le arti narrative a pochi passi dal Castello Ursino a Catania

Catania - In occasione della Giornata Mondiale Contro la Violenza sulle Donne, l’associazione Gammazita e la sua biblio-emeroteca urbana a cielo aperto Piazza dei Libri scelgono di dedicare il loro secondo appuntamento con le arti narrative interamente alla tematica della lotta alla violenza contro le donne. “La Domenica del Lettore e della Lettrice” torna il 26 novembre in un’edizione del tutto esclusiva in veste di donne, diritti e non violenza.

A partire dalle 12 in poi, "Piazza dei Libri" si trasformerà in un vero e proprio calderone ricco di attività, laboratori per bambini, musica e, ovviamente, tanti libri, storie e letture tutte da leggere e condividere con gli altri uniti dallo stesso obiettivo comune, ovvero l’eliminazione della violenza sulle donne.

Il Programma de “La domenica del lettore e della lettrice” di Domenica 26 Novembre:

Ore 12:00: torna l'immancabile appuntamento con la Catania Leggendaria e la Passeggiata Urbana alla scoperta del Pozzo di Gammazita.

A pochi passi dal Castello Ursino, seppur nascosto agli occhi dei viandanti, esiste ancora un luogo straordinario. Lo stesso che per secoli ha ammaliato poeti e viaggiatori, che è stato dipinto da Houel ed è diventato scenario di una leggenda che si tramanda da generazione in generazione, dal tempo del Vespro fino ad oggi, e che racconta del coraggio e della determinazione della donna catanese contro la cieca e violenta dominazione straniera.

Il Pozzo è un bene culturale del XII secolo, inaccessibile da decenni, a cui è legata l'omonima leggenda. Per secoli è stato uno dei luoghi simbolo della città da molti tempo lasciato all'incuria e all'abbandono. Da più di tre anni i volontari e gli attivisti dell'associazione Gammazita si impegnano affinché il Pozzo possa ritornare ad essere un "bene comune" dei catanesi organizzando passeggiate, incontri e iniziative culturali tese alla valorizzazione e alla promozione del bene culturale.

La visita dura 40 minuti circa, è a cappello e non è necessaria la prenotazione.

Dalle 13.00 è tempo di *Pranzo tra libri*firmato Rocket from the Kitchen!

Cibi freschi di stagione e cucina tradizionale a KM 0. Durante questa pausa culinaria, a deliziarci non sarà soltanto Ciccio Giunta, ma anche Manola Micalizzi Brasil, mestre della Scuola Popolare di Percussioni Sambazita, che racconterà la storia della nascita del Samba che, benché sia un sostantivo maschile, è assolutamente donna! Questo perché è creato dalle “mulheres” che facevano musica in casa, nello specifico in cucina, aspettando il ritorno dei mariti dalle piantagioni di zucchero e caffè. Per saperne di più, basta raggiungere Piazza Federico di Svevia con coperchi, pentole e cucchiai per assistere ad una lezione fuori dal comune.

Alle 14 Live Music Doxy Jazz Quartet.

I componenti dell’eclettico progetto musicale nato nel 2004 sono: Francesco Vaccaro (alto/tenor sax), Angelo Fichera (piano), Andrea Alemanno (e. bass), Giovanni Finocchiaro (drums). Brani originali ed inediti per rilassarsi e godere di una domenica diversa all’aperto.

Dalle 15.30 alle 17.00 “Viva la Vida! Autoritratti di giovani ribelli”.

Laboratorio creativo espressivo firmato Ursino Kids rivolto ai bambini dai 5 agli 11 anni a cura di Laura Giuffrida e Fabiola Garozzo che insieme formano il collettivo Kemanu.

Frida è un'artista, ma prima di tutto una donna straordinaria che ha saputo reinventarsi, affrontare le difficoltà e rimettersi in gioco, utilizzando l'arte come mezzo espressivo. Il laboratorio trae ispirazione dalla sua vita personale e artistica e dalle sue opere che sono dotate di un forte impatto emotivo.

Alle 17:30 Presentazione del libro “La perdonanza” della scrittrice palermitana Daniela Gambino accompagnata da Daniele Cavallaro.

Dalle 18:30 Proiezione di tre Cortometraggi e dibattito.

Tra le ospiti, la Dott.ssa Sara R. Timpanaro Psicologa Psicoterapeuta EMDR, dell’avv. Claudia Santisi e delle giornaliste e autrici del libro “Violenza degenere” Patrizia Maltese e Roberta Fuschi avvolte dalla suggestiva installazione artistica “Soffioni” realizzata da Anna Isola.

Il Dente di Leone, meglio conosciuto come Soffione, è un fiore perenne ricco di proprietà curative e di profondi significati simbolici: nonostante il suo aspetto delicato ed etereo, se calpestato dall’uomo, torna sempre in posizione eretta. Nella tradizione diventa così emblema di forza e fierezza. Durante il suo ciclo vitale, i semi si distaccano portati via dal vento, evocando il senso del viaggio che ognuno di noi è destinato a compiere. Tradizionalmente la frase a lui associata è “ogni respiro è una nuova possibilità“.


Tutti gli eventi di Piazza dei Libri e Gammazita sono assolutamente gratuiti!

La Domenica del Lettore e della Lettrice è organizzata dagli attivisti e dai volontari dell’Associazione Gammazita, con il coinvolgimento diretto degli stessi utenti. Piazza dei libri, infatti, è uno spazio pubblico che strappato al degrado e all'incuria nel dicembre 2014 è stato riconsegnato alla città, come luogo dedicato alla lettura e alla sua condivisione. Oltre ad essere una biblioteca ed una emeroteca urbana è anche un posto dove scrittori ed illustratori, esordienti o veterani del mestiere, possono trovare il luogo e il pubblico adatti per le loro presentazioni ed esposizioni.




COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO