WHATSAPP: 349 88 18 870

Non solo miss, tra le siciliane in gara a Venere d'Italia anche una designer di gioielli

PALERMO - Venere è la dea romana dell’amore, della bellezza e della fertilità, e un concorso di bellezza non poteva scegliere testimonial classico migliore per trovare non sono la più bella ma anche la miss italiana divina per eccellenza, la Venere d’Italia. E la Miss Sicilia, incoronata nei giorni scorsi e pronta a concorrere al titolo nazionale di Venere d’Italia, nella finalissima di Crotone dal 15 al 18 settembre, non è solo bella ma anche talentuosa, lavora i metalli ed il corallo e li trasforma in gioielli. È Elisa Rini, 18 anni di Trabia in provincia di Palermo, iscritta all’ultimo anno del liceo artistico di Cefalù e si sta specializzando in oreficeria. Ha realizzato da sola le ali, che le hanno permesso di interpretare un angelo di Victoria Secrets e aggiudicarsi l’elezione e anche un ciondolo per uno degli sponsor del concorso giunto alla sua terza edizione.

 

Durante la tappa siciliana organizzata dall’associazione Hostessmodelle, di Fabrizio Dia, sono state assegnate altre dieci fasce che permetteranno alle miss di concorrere al titolo nazionale. Le elette sono Jessica Ienna 24 anni di Palermo, Alessia Patellaro 22 anni di Roccamena (Pa), Vanessa Ardone 16 anni di Enna, Clelia Di Trapani 17 anni di Partinico (Pa), Giorgia Pecoraro 15 anni di Favara (Ag), Marika Settembre 20 anni di Termini Imerese (Pa), Giorgia Mattaliano 14 anni di Palermo, Lucia Traina 20 anni di Palermo, Irene Cocuzza 20 anni di Enna, Diletta Ruggieri 14 anni di Palermo.

 

Le undici miss sono state selezionate da una giuria tecnica, che si è riunita lo scorso 30 agosto al 3 Stelle Baretto di Termini Imerese, presieduta da Joselito Pappalardo, direttore artistico della sfilata La scala della moda di Enna. Hanno presentato la serata, la Venere d’Italia 2014 Kiara Ferretta e il cabarettista di Zelig e Colorado, Ivan Fiore. A curare le coreografie Francesco Cascino, la fotografia di Angelo Caramanno, e musica del dj Carmelo Arcodia. Tante le soddisfazioni che la Sicilia ha ricevuto dal concorso Venere d’Italia, non solo la prima eletta in assoluto è stata la palermitana Kiara Ferretta ma la Miss Cinema scelta lo scorso anno dalla giuria della finalissima, Ylenia Lo Meo, quest'anno si trova a Jesolo per partecipare a Miss Italia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa