WHATSAPP: 349 88 18 870

«Coraggio, non mollare! E prega per me»
Papa Francesco ha incontrato Laura Salafia

Per la studentessa rimasta paralizzata nel luglio 2010 dopo che un proiettile vagante l'ha colpita alla schiena in piazza Dante a Catania si è realizzato un desiderio impossibile: andare a Roma per il Giubileo e incontrare il Papa

«Coraggio, non mollare! E prega per me»: sono state le prime parole di Papa Francesco a Laura Salafia, che il Pontefice ha incontrato oggi mattina a piazza S.Pietro al termine dell'udienza giubilare.

Per Laura (la studentessa rimasta paralizzata nel luglio 2010 dopo che un proiettile vagante l'ha colpita alla schiena in piazza Dante a Catania) si è realizzato un desiderio impossibile: andare a Roma per il Giubileo e incontrare il Papa.

Accompagnavano Laura i genitori Nino ed Enza, la sorella Lucy, gli assistenti Melina, Angela e Marcello, i medici dell'ospedale Cannizzaro che l'hanno assistita, con il manager Angelo Pellicanò e gli amici volontari dell'Associazione Cappuccini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa