home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, gli studenti della scuola Cavour “adottano” piazza Horacio Majorana

Comune, chiesa e scuola impegnati in una iniziativa per ricordare il carabinieri morto a Nassyria

CATANIA - Piazza Horacio Maiorana adottata dalla scuola Cavour di Catania. Questa mattina l'assessore comunale D'Agata, il parroco Notari della chiesa Crocifisso dei miracoli e la dirigente Maria Leonardi insieme con gli alunni dell'istituto e alla presenza del fratello del carabiniere morto a Nassyria, Ettore Maiorana, hanno celebrato l'adozione della piazza voluta dall'amministrazione comunale e dalla chiesa punto di riferimento per gli abitanti del quartiere della 4ª municipalità.

 

Comune, chiesa e scuola insieme per ricordare l'eroe caduto a Nassyria e per rendere questa piazza punto di aggregazione per i giovani. La piazza è stata abbellita con piante e ripulita da cartacce ed escrementi di cane. Particolarmente emozionato il fratello dell'eroe di Nassyria al quale la piazza è intitolata. Al termine della cerimionia, Ettore Maiorana ha detto: «Ci sono militari che portano la guerra e militari che portano la pace, mio fratello era in pace anche se si trovava in un luogo pericoloso. Vedere questa piazza riconsegnata alla società civile e ripulita dagli studenti gli fa onore. Piantare queste piante è un gesto di vita e rende più vivibile questo luogo per  genitori e bambini».

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO