home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Colata gelida dai Balcani, neve anche a quote basse nei paesi etnei

Per Capodanno si prevede cielo sereno, ma le temperature resteranno rigide con rischio di gelate

CATANIA - Neve a quote basse e temperature intorno allo zero (1-2 gradi a Catania). Uno scenario da Natale nordico quello che delinea per gli ultimi giorni dell’anno. Le condizioni meteorologiche di ieri hanno sorpreso anche chi si occupa di previsioni. «La neve era prevista, ma non fino a quote così basse - afferma Emilio Lo Savio, presidente di Meteo Sicilia - tutti i paesi dell’Etna sono imbiancati con accumuli consistenti anche a 300 metri d’altitudine».

 

Cosa è accaduto in quota? «Una colata d’aria polare è scesa lungo i Balcani e si è posizionata sullo Ionio, mentre l’anticiclone si è spostato verso ovest. Ieri sera e nella notte il momento più critico, ma gli effetti dureranno ancora per almeno 48 ore. Il cielo sereno delle prossime notti, compresa quella di Capodanno, aumenterà il rischio di gelate. È bene quindi essere prudenti, soprattutto sulle strade che portano sull’Etna». Nei prossimi giorni, però, ci sarà qualche miglioramento. «Ci sarà tempo sereno, ma le minime resteranno basse (massime: 10-12°)».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO