home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Folla di gitanti su versante Sud dell'Etna: due infortunati

Per due escursionisti, uno di Tremestieri Etneo e l'altro di Sciacca, sono stati necessari i soccorsi del CNSAS di Etna Sud e del Soccorso Alpino della Polizia

La bella giornata di sole, anche se molto fredda e con la neve a bassa quota, ha affollato di gitanti in particolare il versante Sud dell'Etna. Le difficoltà per raggiungere il Rifiugio Sapienza, impossibile "salire" senza catene al seguito, non hanno scoraggiato singole famiglie o intere comitive che non hanno voluto mancare l'appuntamento con la neve sull'Etna.

Non sono mancati però gli incidenti, dovuti all'impiego di slittini o improvvisati mezzi di scivolamento sulla neve.
Due infortunati, in particolare, sono stati soccorsi dalla squadra del CNSAS (Corpo Nazionale soccorso alpino e speleologico) di Etna Sud presente sul posto, in stretta collaborazione con gli uomini del Soccorso Alpino della Polizia di Stato. Si tratta di un escursionista, di 36 anni di Tremestieri Etneo, mentre l'altro, di 30 anni è residente a Sciacca. Il primo ha riportato un trauma cranico con amnesia, il secondo un traumatismo alla colonna vertebrale.


Per entrambi i casi è intervenuta l'eliambulanza del SUES 118 di base all'ospedale "Cannizzaro" di Catania.

I vigili del fuoco sono invece dovuti intervenire in soccorso di una comitiva studentesca che si trovava nella Casa Tabor dell'Ispettoria Salesiana a Sant'Alfio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa