Pubblicato: 05/04/2011
Termini Imerese
Ricettazione e detenzione abusiva di armi, quattro arresti
TERMINI IMERESE (PALERMO) - I carabinieri di Termini Imerese hanno eseguito quattro misure cautelari ai domiciliari, emesse dal Gip del Tribunale di Termini Imerese, nei confronti di Mario Fardella, 40 anni; Massimiliano Restivo, 38; Giuseppe Lo Bianco, 30; Alessandro Mantia, 21. L'accusa per tutti è di ricettazione e detenzione abusiva di armi. L'indagine sui quattro ebbe inizio nel 2008 e, grazie ad intercettazioni e pedinamenti, i militari hanno raccolto sugli indagati indizi di reato e, nell'ultimo mese d'indagini, sono riusciti anche a recuperare una calibro 7,65 con due proiettili e la matricola abrasa.