home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento, sbarco fantasma a Torre Salsa, arrestato uno degli scafisti

In nove erano giunti a bordo di un gommone davanti ad alcuni bagnanti. I carabinieri hanno trovato nel suo cellulare il selfie che si era fatto mentre conduceva l'imbarcazione

Agrigento, sbarco fantasma a Torre Salsa, arrestato uno degli scafisti

L'irresistibile tentazione di farsi un "selfie" ha tradito uno scafista tunisino di 27 anni che è così stato identificato e arrestato dai carabinieri.

L’uomo era sbarcato con un piccolo gommone di cinque metri sulla spiaggia di Torre Salsa nell’Agrigentino.

In tutto nove persone erano giunte a bordo di una piccola imbarcazione ed avevano tentato di far perdere le proprie tracce nelle campagne. l’immediato intervento dei carabinieri del comando provinciale di Agrigento ha portato alla immediata identificazione di tre di essi mentre tentavano di nascondersi tra la fitta vegetazione. Dopo alcune ore di ricerche, i carabinieri di Siculiana, insieme ai militari della Guardia di Finanza ne hanno rintracciati altri tre. I carabinieri hanno subito approfondito le indagini, partendo da un navigatore satellitare trovato nelle mani di uno dei migranti. In più, dal suo cellulare è saltato fuori un video e delle foto che lo ritraevano mentre pilotava il piccolo gommone. Le dichiarazioni degli altri compagni di viaggio, poi, non hanno fatto altro che riscontrare le responsabilità dello scafista, facendo emergere anche quelle di un altro dei trasportati, quale complice del primo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO