home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Favoreggiatore boss mafia agrigentino arrestato al rientro in Italia

Salvatore Sciortino, di Favara, considerato un fiancheggiatore di Maurizio Di Gati, è stato bloccato non appena sbarcato all'aeroporto di Palermo in arrivo dalla Germania. Deve scontare una condanna

Favoreggiatore boss mafia agrigentino arrestato al rientro in Italia

Salvatore Sciortino

PALERMO - Salvatore Sciortino, 32 anni, originario di Favara (Ag), è stato arrestato dai carabinieri al suo rientro in Italia, non appena sbarcato con un volo dalla Germania all’aeroporto di Palermo. Sul suo conto pendeva un ordine di carcerazione, in quanto deve scontare la pena di un anno ed otto mesi di reclusione per favoreggiamento nei confronti del boss della mafia agrigentina Maurizio Di Gati, al quale aveva fornito ospitalità in diverse occasioni durante la sua latitanza.
Sciortino, scarcerato nel 2013 per decorrenza dei termini, dall’inizio dell’anno si era rifugiato in Germania, dove era riuscito a trovare lavoro come cameriere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO