home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ex deputato Lo Giudice resta sorvegliato speciale: «E' pericoloso»

Lo hanno stabilito i giudici del Tribunale di Agrigento. Il politico, anche ex sindaco di Canicattì, ha scontato dieci anni di carcere per vari reati contestati nell’inchiesta «Alta mafia» del 2004

Ex deputato Lo Giudice resta sorvegliato speciale: «E' pericoloso»

Vincenzo Lo Giudice

CANICATTI' (AGRIGENTO) - Confermata dai giudici di Agrigento la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza sino alla fine di giugno 2018 per Vincenzo Lo Giudice, ex parlamentare ed assessore regionale nonché per due volte sindaco di Canicattì (Ag). La sezione "Misure di prevenzione" del Tribunale di Agrigento ha rigettato l’istanza presentata dall’avvocato Calogero Lo Giudice, nipote dell’ex parlamentare, di revoca della misura di prevenzione perché «persiste l’indice di pericolosità sociale». Vincenzo Lo Giudice ha scontato dieci anni di carcere per vari reati contestati nell’inchiesta «Alta mafia» del 29 marzo 2004.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO