home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sciacca, è salito a 30 il numero dei cani morti con polpette avvelenate

Il Comune ha presentato una denuncia alla Procura contro ignoti

Sciacca, è salito a 30 il numero dei cani morti con polpette avvelenate

SCIACCA (AGRIGENTO) - E’ salito a una trentina il numero di cani morti per avvelenamento le cui carcasse trovate a Sciacca. Il comune ha presentato una denuncia contro ignoti alla Procura. La stessa cosa aveva fatto oggi la presidente dell’Associazione nazionale tutela animali, Anna Maria Friscia.


Il sindaco Francesca Valenti ha diramato un’ordinanza con un avviso urgente alla popolazione ad usare la massima cautela per la possibile presenza di altre polpette avvelenate nella zona interessata. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 3
  • Pennywise

    Pennywise

    16 Febbraio 2018 - 21:09

    Okay. Dolore, nausea, rabbia. Ma, perché sorprendersi? Avvelenare tutto è la cifra etica, il leitmotiv estetico, il paradigma antropologico del nostro Evo. Tutto avvelenato — persino la possibilità di trovare, per strada, in puro stile beat, un vero amico. Questo è, infatti, un cane; un buon amico, certamente sincero, qualcuno che non tradisce, in compagnia del quale non è necessario fingere. Dunque, più che ovvio che l'uomo d'oggi tenti di avvelenarlo. Sono le amorevoli polpette farcite d'animo umano.

    Rispondi

  • Mimmo

    17 Febbraio 2018 - 13:01

    Esistono le telecamere nelle zone in cui sono state trovate le polpette? Sarebbe molto utile all'indagine delle forze dell'ordine trovare il colpevole o i colpevoli! E' un atto vile ed ignobile quello che hanno fatto verso i nostri cari amici a quattro zampe!

    Rispondi

Mostra più commenti

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO