WHATSAPP: 349 88 18 870

Auto giù dal ponte finisce nel fiume

L'incidente autonomo si è verificato ieri mattina lungo la strada provinciale per Borgo Bonsignore a Ribera

Auto giù dal ponte finisce nel fiume

Ribera - Poteva diventare una tragedia se una serie di fatalità non avessero permesso ad alcuni automobilisti di passaggio di assistere all’incidente stradale che si è verificato ieri di buon mattino sull’arteria provinciale Ribera-Borgo Bonsignore, ex strada statale 115, in prossimità del ponte che attraversa il fiume Magazzolo. Un giovane automobilista di Ribera ha rischiato di morire nel momento in cui la sua auto è uscita fuori dalla sede stradale. Oggi si trova ricoverato nel reparto di chirurgia dell’ospedale riberese in osservazione in quanto ha riportato diversi traumi.

Si è trattato di un incidente autonomo che non ha coinvolto altri veicoli. Erano le sette del mattino quando il giovane di 27 anni, riberese, di professione agricoltore, era uscito in auto dal centro abitato ed era diretto verso la frazione di Borgo Bonsignore, quando, per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Ribera che sono intervenuti prontamente sul luogo al comando del tenente Elpidio Balsamo, è uscito di strada, scavalcando la balaustra del ponte che passa sul letto del fiume Magazzolo.

L’auto, una Lancia Y di colore blu, dopo un volo di alcuni metri, si è schiantata sulla ghiaia del corso d’acqua, d’estate a secco, e si è schiacciata maggiormente su lato guida del conducente. La fortuna del giovane è stata la concomitante presenza e il passaggio, a quell’ora del mattino, di alcune autovetture che hanno assistito al terribile volo della Lancia. Il giovane riberese viaggiava da solo.

I soccorritori sono riusciti a sradicare la portiera dell’autovettura e a tirare fuori il ferito che sanguinava dalla testa. Con la vettura di un soccorritore è stato trasportato in pochi minuti all’ospedale di zona di Ribera dove al pronto soccorso, dopo una serie di indagini diagnostiche, gli è stato riscontrato un trauma cranico. Pare che abbia pure riportato una lesione alla mano e una ferita lacero-contusa in prossimità dell’occhio. E’ stato ricoverato nel reparto di chirurgia per altri accertamenti.

Non si conoscono le cause che hanno determinato l’incidente. I carabinieri di Ribera hanno fatto i dovuti accertamenti per capire come l’autovettura sia potuta uscire dalla sede stradale. Si può ipotizzare un guasto dell’auto o un colpo di sonno che avrebbe colpito il giovane ventisettenne e gli avrebbe fatto perdere il controllo della macchina. Sarà lo stesso giovane, appena si riprenderà dal trauma cranico, con ferita al cuoio capelluto, a chiarire la dinamica del sinistro stradale.

La settimana scorsa un altro giovane, per un colpo di sonno nelle prime ore del mattino, è rimasto pesantemente ferito a bordo della sua auto, mentre viaggiava da solo, sulla strada provinciale Ribera-Seccagrande.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa