WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento: Quando lo stalking dilaga sul social network

Indagine di Procura e Squadra Mobile, denunciato libero professionista

Agrigento: Quando lo stalking dilaga sul social network

Ce l'ha con il proprietario di un locale del centro, e da mesi lo perseguita, indirizzandogli minacce pesanti attraverso il social network di Facebook. Dopo la denuncia del commerciante, un giovane agrigentino titolare di un esercizio pubblico a pochi passi dalla via Atenea, la Polizia di Stato ha svolto alcune indagini, al temine delle quali ha bussato alla porta del responsabile. Quest'ultimo, un quarantenne agrigentino libero professionista e titolare di una piccola struttura ricettiva, è stato denunciato per l'ipotesi di reati di minacce e atti persecutori (stalking). Il denunciato già in passato si era reso responsabile di aggressioni, sia fisiche che verbali, presso alcuni locali della 'movida' agrigentina da lui frequentati.

In un'occasione, senza alcun motivo, ha spaccato una bottiglia di vetro in testa a un giovane avventore di un bar nei pressi del salotto cittadino. Sempre il quarantenne altre volte ha minacciato un altro esercente, pretendendo di consumare alcolici gratuitamente. E come se tutto ciò non bastasse in un caldo pomeriggio d'estate ha aggredito fisicamente una pensionata e la commessa di un negozio di ottica della via Atenea. Nel mirino dell'uomo ultimamente è finito il proprietario di locale della 'movida', al quale a partire dallo scorso mese di maggio, ha indirizzato tramite Facebook, numerosi messaggi farneticanti e minacciosi.

Inizialmente l'esercente aveva lasciato perdere sperando, che l'azione persecutoria del quarantenne potesse cessare. Ma le minacce sono continuate e a quel punto si è recato in Questura a denunciare. La Procura ha affidato l'indagine alla Squadra Mobile e in poco tempo è stato chiuso il cerchio. Non è tutto. Gli agenti guidati dal dirigente Giovanni Minardi, hanno proceduto al sequestro di un computer e di un cellulare in possesso al presunto stalker.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa