WHATSAPP: 349 88 18 870

Agrigento: chiusa l'era Palermocentrica, Giurisprudenza con la Kore

Università: il presidente del Cupa Armao conferma l'orientamento dei mesi scorsi

Agrigento: chiusa l'era Palermocentrica, Giurisprudenza con la Kore

Il corso di laurea in Giurisprudenza tornerà in città, ma parlerà ennese. Durante il primo Cda del Consorzio universitario di Agrigento dopo il ritorno dalle vacanze estive, il presidente Gaetano Armao ha infatti formalizzato le già annunciate interlocuzioni con la “Kore” di Enna che per l’anno accademico 2017/2018 ha anticipato la volontà di garantire due corsi di laurea ad Agrigento: Giurisprudenza, appunto, ed Economia.

Si metterebbe quindi la parola “fine” alla possibilità della riapertura del corso di Diritto, chiuso per l’anno in corso da Palermo per l’impossibilità del Cupa di garantire la copertura economica. “L’idea – spiega il presidente Gaetano Armao – è esattamente questa: se c’è un corso di laurea che noi riteniamo utile per il territorio e l’Università di Palermo non è nelle condizioni di garantire ci possiamo rivolgere ad altri. La vera rivoluzione è che finora siamo stati un Consorzio anomalo, monouniversitario, e invece dobbiamo iniziare a ragionare anche con altre università”. Partendo, ad esempio, da corsi connessi alle professioni Sanitarie.

C’è poi la questione finanziaria. Il 19 settembre il Cda si riunirà per approvare i bilanci 2014 e 2015. “La situazione è quella che già conoscevo, avendo letto le carte – rassicura Armao -, è un ente che ha forti crediti da recuperare. Per quanto mi riguarda cercheremo la conciliazione con i consorziati, mentre agiremo con decreti ingiuntivi rispetto agli altri enti”. A partire dall’ex Provincia, probabilmente, che oggi deve versare due anni di contributo in quanto ex socio. Al momento con l’ente “non c’è una interlocuzione, per quanto l’abbia cercata”, ma Armao non escluche che “potremo tornare a dialogare con la nuova governance politica”.Dal Consorzio, inoltre, sono partite numerose richieste di adesione, in primis ai Parchi della Valle dei Templi e dei Monti sicani, ma anche a tutti i comuni dell’Agrigentino. Per i Municipi il Cupa conta di organizzare corsi di formazione gratuiti per il personale. E se per l’autunno saranno previsti convegni su tematiche connesse alla Pubblica amministrazione e al Referendum Costituzionale, il Cupa lavora anche su percorsi formativi in arbitrato e mediazione per Avvocati e Commercialisti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa