WHATSAPP: 349 88 18 870

Racalmuto, stanziati fondi per il costone ma era già stato messo in sicurezza

L'incredibile svista nel cosiddetto «Patto per il Sud» presentato da Renzi

Racalmuto, stanziati fondi per il costone ma era già stato messo in sicurezza

Racalmuto.600 mila euro per il ripristino del costone di via Generale Macaluso. Verranno stanziati attraverso il “Patto per la Sicilia”, il documento che tanto ha fatto discutere, la cui firma è arrivata durante la storica visita del presidente del Consiglio Matteo Renzi alla Valle dei Templi di Agrigento. Una buona notizia, se non fosse che il costone di via Generale Macaluso è stato già consolidato con un lavoro costato lo stesso prezzo già a metà 2016, con il parcheggio sottostante che è stato riaperto addirittura un mese fa dopo l’asfaltatura.

L’intervento si è reso infatti necessario dopo la stagione autunnale scorsa caratterizzata dalle piogge, che hanno fatto franare parte della roccia rendendo non più procrastinabile l’intervento finanziato con urgenza dalla Regione. Il sindaco della cittadina di Racalmuto Emilio Messana è meravigliato della cosa: «E’ un’imprecisione che va corretta – spiega – qualcuno ha sbagliato, l’intervento è stato già fatto nel 2016. Spero che non ci siano problemi a destinare questi soldi comunque ad altre zone di Racalmuto a rischio idrogeologico che devono essere consolidate. Abbiamo agito immediatamente – continua il primo cittadino – perché era una situazione urgente. In questi interventi ci vuole più programmazione, speriamo di riuscire a sistemare anche il resto delle zone a rischio». Qualcuno ha sbagliato continuando a programmare ancora quei soldi che erano stati richiesti tempo addietro, ma poi stanziati immediatamente quando si rischiava il peggio.

A livello regionale e statale probabilmente hanno in agenda da tempo la richiesta dei finanziamenti e non si sono accorti che il consolidamento è già avvenuto. Evidentemente non è arrivata a chi di dovere la notizia di inizio e fine dei lavori che si sono protratti per diversi mesi e sono arrivati anche alla cronaca per un incidente sul lavoro (la roccia di consolidamento era caduta sui piedi di alcuni operai) fortunatamente senza conseguenze. Mentre prima i finanziamenti richiesti dalle amministrazioni racalmutesi non arrivavano, adesso raddoppiano.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa