WHATSAPP: 349 88 18 870

Favara: maratona di architettura, urbanistica, arte, cultura e fotografia

Oggi e domani, ai Sette Cortili, la manifestazione "Arte.48 hours Farm"

Favara: maratona di architettura, urbanistica, arte, cultura e fotografia

FAVARA - Ci saranno anche le telecamere di Sky arte a Farm Cultural Park di Favara in occasione di “Arte.48 hours Farm” la manifestazione in programma lunedì 26 e martedì ai Sette Cortili. Una “Maratona di persone belle” dedicata all’architettura e all’urbanistica, all’arte, alla fotografia, alla cultura e soprattutto ai bambini. Architetti, urbanisti, artisti, fotografi e creativi si alterneranno in una “due giorni” di appuntamenti culturali dedicati alla riflessione e alla progettazione sul presente e sul futuro delle nostre città.

 

Si parte lunedì mattina alle 11 con “Opensource Urbanism: attiviamo l’urbanista che e’ in noi”: si tratta di un ciclo di moduli formativi per i bambini di Sou (la Scuola di Architettura per Bambini di Farm) a cura di Maurizio Carta. I bambini, con l’aiuto dei tutor, saranno invitati a progettare una colonia di rigenerazione urbana.

 

Si prosegue, poi, alle 12 con l’inaugurazione delle installazioni di Domenico Pelegrino e alle 14 il pranzo sociale nel giardino di Riad Farm in compagnia di Andrea Vanadia e le sue percussioni live accompagnato da DJ Domingo.

Il valore inestimabile dell’aria sarà, invece, il tema del pomeriggio; alcuni architetti di “Analogique” Catania con Lorenzo Nofroni realizzeranno il laboratorio pedagogico “Air Fundamental” con la costruzione di una micro-architettura pneumatica.

 

Il laboratorio sarà preceduto dalla presentazione da parte di “Analogique” di “Wall” un concorso di progettazione architettonica in cui dodici collettivi e studi internazionali sono invitati a ridisegnare la facciata di RAFT, un edificio all’interno dei sette cortili di Farm.

 

Alle 18 è il momento della fotografia con l’associazione culturale “Photo Graphia” che presenta il progetto “La Fotografia del Territorio e delle Città”: dieci fotografi mettono in luce la crisi d’identità che stanno attraversando le città e i luoghi rispetto alle nuove modalità dell’abitare dell’uomo.

 

Inoltre, sempre dalle 18, si potrà assistere alla performance “one-to-one” di Annalisa Di Lanno, nello spazio Scenario Farm curato dal Scenario Pubblico e dalla Compagnia Zappalà di Roberto Zappalà.

 

Infine, alle 19 una conferenza sull’architettura e l’arte con Teresa Sapey, Cristina Finucci e Maurizio Carta.

 

La manifestazione si concluderà martedì, alle ore 15, con “Landmark Desire!” Un laboratorio, curato da Andrea Bartoli, per bambini finalizzato non solo all’apprendimento del concetto di Landmark e all’importanza dei simboli nella società contemporanea ma anche alla progettazione di tre Landmark uno per Favara, uno per la Sicilia e uno per l’Italia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa