home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Randagi mordono quattro persone a Chiaramonte e a Canicattì

Nel ragusano due ragazzi sono stati feriti alle mani e anche il comandante dei vigili urbani è stato morso. Nell'agrigentino invece la vittima è stato un giornalista che aveva lanciato l'allarme sul pericolo randagismo

Randagi mordono quattro persone a Chiaramonte e a Canicattì

Chiaramonti Gulfi (Ragusa) - In due distinti episodi, due cani randagi hanno morso quattro persone. E' accaduto a Chiaramonte Gulfi, nel ragusano, dove un cane ha prima aggredito due ragazzi che stavano andando a scuola, ferendoli alle mani e poi ha morso anche il comandante dei vigili urbani, Giovanni Catania. «Il cane era rimasto nella zona - racconta - probabilmente è stato infastidito da un mio movimento e mi ha morso prima al piede e poi al polpaccio».

Altra aggressione a Canicattì, nell'agrigentino, dove ad essere morso è stato giornalista di 32 anni, che aveva per'altro scritto, di recente, lanciando l’allarme sulla pericolosità del randagismo: un branco di randagi gli è andato incontro e un cane lo ha morso, ha una prognosi di 5 giorni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa