home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Abusivismo edilizio, Antimafia regionale a Licata

Il presidente della Commissione Nello Musumeci ha incontrato il sindaco Cambiano dopo l'ennesima minaccia subita per le demolizioni delle costruzioni abusive

Abusivismo edilizio, Antimafia regionale a Licata

LICATA (AGRIGENTO) - La commissione regionale antimafia, presieduta da Nello Musumeci, ha fatto visita al sindaco di Licata, Angelo Cambiano, vittima dell’ennesima minaccia legata all’avvio delle demolizioni delle case abusive. Oltre a Musumeci hanno la delegazione comprendeva il vice presidente Margherita La Rocca Ruvolo e i componenti Giuseppe Arancio e Giorgio Assenza.
«Con la violenza, anche verbale - ha detto Musumeci - i problemi non si risolvono, ma si aggravano e restano insoluti. Poiché la commissione ha pure il compito di avanzare proposte legislative, ci siamo confrontati con il sindaco, gli amministratori e la rappresentanza consiliare, sui possibili rimedi da porre ad un problema, qual è quello dell’abusivismo, che va affrontato senza giustizialismo e senza superficialità».


«Il tema - ha detto Cambiano - è sempre stato affrontato dalla classe politica non affrontandolo, per cui credo sia giunto il momento in cui ognuno è chiamato ad assumersi le proprie responsabilità in merito, ad agire di conseguenza, con i mezzi che la legge mette loro a disposizione, senza lasciare i sindaci e i comuni praticamente da soli e abbandonati al loro destino». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO