home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

L'Agenzia delle Entrate chiede chiarimenti a 9 mila siciliani sui redditi del 2013

Non sono avvisi di accertamento, ma di semplici comunicazioni, via pec o via posta ordinaria, con cui l’Agenzia fornisce informazioni su alcuni redditi che, dai dati in possesso delle Entrate, risultano non dichiarati, in tutto o in parte, nella dichiarazione modello Unico o 730 presentata nel 2014

Fisco, dati MEF, contenzioso vale 50,9 mld, un ricorso su tre in Sicilia

L’Agenzia delle Entrate ha attivato l’invio in Sicilia oltre 9mila lettere con informazioni utili per permettere ai cittadini di rimediare agli errori commessi nelle dichiarazioni presentate nel 2014 per i redditi percepiti nell’anno precedente. Non sono avvisi di accertamento, ma di semplici comunicazioni, via pec o via posta ordinaria, con cui l’Agenzia fornisce informazioni su alcuni redditi che, dai dati in possesso delle Entrate, risultano non dichiarati, in tutto o in parte, nella dichiarazione modello Unico o 730 presentata nel 2014. Chi riceve una di queste lettere potrà giustificare l’anomalia o presentare una dichiarazione integrativa e mettersi in regola beneficiando delle sanzioni ridotte previste dal ravvedimento operoso.

I contribuenti, informa l’Agenzia delle Entrate, potranno rivolgersi a uno dei Centri di assistenza multicanale (Cam) al numero 848.800.444, da telefono fisso, e 06.96668907, da cellulare (costo secondo il piano tariffario dei loro gestori), dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17, selezionando l’opzione "servizi con l’operatore - Comunicazione Direzione centrale accertamento». Oppure è possibile rivolgersi alla Direzione provinciale di competenza per il proprio comune.

Un’importante novità sul piano dell’assistenza e della semplificazione degli adempimenti sta nel fatto che nelle lettere i contribuenti troveranno tutte le indicazioni per correggere la dichiarazione direttamente online e in maniera assistita. Infatti, nel loro cassetto fiscale troveranno i link "Scarica dichiarazione da integrare» e «Scarica il sofware di compilazione» tramite i quali recuperare la dichiarazione originaria presentata per il 2013 e integrarla, quindi, sulla base dei dati forniti nella comunicazione ricevuta.

Questi i dati degli avvisi per provincia: Agrigento 819 , Caltanissetta 499, Catania 1.815, Enna 285, Messina 1.322, Palermo 2.196, Ragusa 635, Siracusa 825, Trapani 908. (ANSA).

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa