home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Disabili, Crocetta: «Messe in campo tutte le risorse possibili»

Il governatore in una nota: «Per il 2017 sono stati già stanziati, e sono operativi, 36 milioni di euro di fondi regionali destinati ai soggetti con disabilità gravissima»

Disabili, Crocetta: «Messe in campo tutte le risorse possibili»

PALERMO - Alla vigilia della marcia dei disabili a Palermo e nel giorno in cui Crocetta finisce nuovamente nel mirino di un altro personaggio pubblico per la vicenda disabili (dopo Le Iene, Pif e Ficarra e Picone, è stato Jovanotti a puntare il dito contro il presidente della Regione), il governatore diffonde una nota per spiegare che il suo governo ha messo in campo tutte le risorse possibili.  «Saluto positivamente il fatto che i soggetti con disabilità scendano in piazza. E’ una scelta democratica che fa uscire dall’ombra questi cittadini. Sono diverse le misure che il governo regionale ha già disposto e disporrà in materia di disabilità. Per il 2017 sono stati già stanziati, e sono operativi, 36 milioni di euro di fondi regionali destinati ai soggetti con disabilità gravissima. Tale fondo è in corso di erogazione, man mano che le Asp completano l'accertamento della disabilità nelle varie province. Sono già infatti stati emessi i decreti di finanziamento, a favore dei soggetti con disabilità gravissima, identificati dalle Asp di Caltanissetta (141) ed Agrigento (185)».

 

«Sono già operativi, inoltre - aggiunge - venti milioni addizionali - parliamo sempre di fondi regionali - che vengono destinati all’accudienza e al trasporto dei disabili nelle scuole superiori. Per quanto riguarda, dunque, i nuovi fondi già stanziati con il bilancio provvisorio, la Regione ha implementato il fondo per la disabilità con 56 milioni di euro».

 

«Nelle nuove proposte di bilancio - sottolinea Crocetta - per il 2107 è previsto un ulteriore fondo di 34 milioni a valere sui trasferimenti agli enti locali, che può essere utilizzato solo per la disabilità grave e gravissima. Tale fondo sarà immediatamente disponibile, appena verrà approvata la finanziaria, quindi entro il 30 aprile. Per il 2018 e 2019, oltre alla riconferma delle cifre previste per il 2017, viene creato un ulteriore fondo di 158 milioni di euro».

 

«Crediamo di avere fatto uno sforzo notevole - dice ancora Crocetta - che comunque necessita di nuovi interventi. Occorre precisare che le politiche degli anni passati, sicuramente non hanno messo al centro la disabilità. Se si tiene conto, però, anche del fatto che a partire dal 2017, l’assessorato alla Salute, ha implementato il fondo per l’assistenza sanitaria alle persone con disabilità portandolo a circa 300 milioni, è evidente che la Regione ci sta mettendo tutto l’impegno possibile. Credo, comunque, che tutta la vicenda della disabilità vada affrontata in modo globale, attraverso il confronto democratico con le associazioni. Per quanto riguarda, infine, la vicenda della mia presunta presenza a Roma durante la commissione bilancio, raccontata da Stefania Petix su indicazione del deputato Vinciullo, ho già dimostrato di non aver mai fatto alcuna comunicazione in tal senso e che mai ho affermato di trovarmi fuori città quel giorno», conclude Crocetta.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa