home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il personaggio

Nico Arezzo: «Canto per la mia Ragusa»

Il 18enne cantante e musicista ibleo fresco vincitore con il brano "Se vuoi" del Festival Show all’Arena di Verona e in corsa a X Factor

Affiancato sul palco dagli amici Le Diamonds, Onorata Società e Soulcè, martedì 26 settembre concerto gratuito di ringraziamento al Teatro Tenda per il giovane cantante ragusano tornato vincitore da Verona alla selezione giovani della kermesse erede del Festivalbar: «E’ stato bellissimo. E’ iniziata un’avventura incredibile». E dal 21 settembre è un personaggio tv dopo aver passato le audition di X Factor

Nico Arezzo

Nico Arezzo durante una delle tappe itineranti del Festival Show

Il suo talento gli è scoppiato tra le mani. Improvvisamente. E già da quando l’ha scoperto, sta ottenendo grandi successi al punto tale che, appena 18enne, ha già vinto la sezione giovani del Festival Show, il noto festival estivo che si svolge da qualche anno a questa parte e che è in qualche modo erede del Festivalbar di una volta. Lui è Nico Arezzo, è un diciottenne tutto carattere di Ragusa e sta iniziando a calcare palcoscenici sempre più grandi mettendosi in mostra per le sue doti artistiche e per la sua musica. E’ un cantante ma anche un bravo musicista e, nel nuovo inedito a cui sta lavorando in questi giorni, è inizia a vestire anche i panni dell’autore.
Insomma un giovane che si sta facendo spazio, senza sgomitare ma in modo quasi del tutto naturale. Del resto è figlio d’arte. I suoi genitori sono il maestro Peppe Arezzo e la danzatrice e coreografa Emanuela Curcio. Nico è nato a Modica ma è ragusanissimo. E’ nato in ospedale ma potremmo dire che è nato in palcoscenico. Già da neonato dietro le quinte e poi, prima timidamente e poi sempre in modo più presente, in seconda linea e adesso in prima linea. 

Nico Arezzo

Nico Arezzo lo scorso 4 settembre all’Arena di Verona con in mano il trofeo del Festival Show

«E non poteva essere diversamente - spiega Nico Arezzo - vista la famiglia di “pazzi scatenati” in cui sono nato. Con papà musicista e mamma danzatrice, la mia vita ha fin da subito avuto grande ritmo. E così mi sono avvicinato al magico mondo dello spettacolo. Ho iniziato in verità facendo il tecnico dell’audio e delle luci. E’ andata molto bene, al punto tale che papà ha notato che azionavo le luci seguendo perfettamente il ritmo degli artisti che si esibivano sul palco. E così alle medie ho iniziato a suonare la batteria. E’ stato bello, bellissimo, ma mi sono accorto che non esprimevo tutto quel che davvero avevo dentro. Ho iniziato ad avvicinarmi alla chitarra e anche in questo caso già con buoni risultati. Questo mi ha fatto provare emozioni più forti e devo dire che, quasi da incosciente, ho seguito papà e l’amico cantante Lorenzo Licitra in una tournèe in America. E’ andata benissimo e ho dunque continuato a suonare e ad esibirmi all’interno dei concerti in mio papà e di Lorenzo».

Qualche mese papà Peppe stava registrando il nuovo cd, Il pianificio e in una pausa, per scherzare, Nico si è avvicinato al microfono e si è messo ad intonare una canzone dal sapore orientale. «Era uno scherzo - racconta -, un po’ per far sorridere gli amici musicisti. Ed invece la registrazione era ancora attiva e abbiamo avuto modo di riascoltare. Questo accenno di canzone è piaciuto e, incredibilmente, ha fatto parte della quinta traccia del cd. Ho iniziato a capire io stesso, insieme a papà, che forse era arrivato il momento di cimentarmi nel canto. Questo è accaduto nei primi mesi del 2017, dunque quest’anno e devo dire inaspettatamente».

E così Nico ha iniziato a cantare e ad esibirsi in alcune manifestazioni. Il maestro Arezzo segue vari artisti e vari giovani talenti. Tra questi anche le Diamonds, un gruppo di giovanissime cantanti ragusane, una band tutta al femminile che stava facendo i provini per Festival Show. «Una delle cantanti mi ha suggerito di provare anch’io a fare il provino per questo festival importante - racconta Nico -. Inizialmente non volevo andare, soprattutto per timidezza, ma poi spinto anche dai miei amici ho fatto il provino e l’ho superato. E’ iniziata un’avventura incredibile, ricchissima dal punto di vista umano, che mi ha portato in giro per l’Italia in alcune delle piazze più belle per esibirmi cantando la mia prima canzone inedita Se vuoi. Ebbene, ho superato varie fasi, tra cui la non semplice piazza di Jesolo con 15 mila persone, per giungere ai primi di settembre alla finalissima all’Arena di Verona con 15 mila persone presenti. Mi tremavano le gambe, ma quando sono salito sul palco ho subito scoperto di essere a mio agio. Ne ho preso piena padronanza e mi sono divertito e penso che ho fatto anche divertire, correndo da una parte all’altra del palco. Alla fine, dopo un bel po’ di suspence, ho vinto la finale. E non so ancora oggi descrivere la gioia che ho provato. E’ stato bellissimo».

La sua canzone Se vuoi è divenuta un po’ il tormentone dell’estate in provincia di Ragusa e non solo. Ha girato il video con il registra Francesco Maria Attardi, trasformando il lungomare di Marina di Ragusa in un vero e proprio set. Questo ha portato ad un grande coinvolgimento da parte di tantissimi giovani per non parlare delle visualizzazioni e delle tantissime condivisioni social.
Per ringraziare i ragusani e la città di Ragusa che lo ha tanto sostenuto in queste ultime importanti settimane, Nico ha programmato un concerto gratuito che doveva andare in scena domenica 24 settembre, in piazza Libertà. Per motivi di maltempo, l'evento è stato rimandato a martedì 26 settembre al Teatro Tenda. «Sono rientrato da poco a Ragusa e mi sono messo subito a lavoro per il concerto, un concerto che sarà più una grande festa dedicata alla mia città. Sul palco ci saranno insieme a me tanti amici, come le Diamonds, Onorata Società, Soulcè e ancora tanti altri artisti con cui ho avuto l’onore di collaborare».

Nico Arezzo

In questa estate che probabilmente non dimenticherà mai, Nico sta correndo da una parte all’altra dell’Italia per sottoporsi a vari provini anche perché dopo la vittoria al Festival Show su di lui sembra si siano soffermati gli occhi, ma soprattutto le orecchie di alcuni produttori importanti.

Intanto, dal 21 settembre, dopo aver passato le audition di X-Factor, Nico è anche un personaggio televisivo. Come riportato dal sito di X factor Nico ha dimostrato di essere il tipico ragazzo “che fa casino e parla tanto”. Il suo entusiasmo, la sua irruenza e “Kiss” di Prince gli hanno eprmesso di ottenere 4 sì.«E' stata una bella esperienza incontrare tanti altri giovani che come me sognano la carriera da musicista o da cantante».

Nico Arezzo XF11

Nico Arezzo durante l'audition di X Factor per la puntata andata in onda il 21 settembre


Intanto sta lavorando ad un secondo brano inedito, dove questa volta spunterà fuori la sua vena allegra e scherzosa e anche tanta Sicilia.

barbamiki@gmail.com

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa