home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Lutto cittadino a Gela per mamma e figlia investite all'uscita da pizzeria

E' stato fissato, dal sindaco Domenico Messinese, in concomitanza dei funerali di Nuccia Vullo e della piccola Ludovica

Lutto cittadino a Gela per mamma e figlia  investite all'uscita da pizzeria

PALERMO - Proclamato, per domani, a Gela, il lutto cittadino in concomitanza con i funerali di Nuccia Vullo, di 35 anni, e della figlia, Ludovica Caracappa, di 6 anni, travolte e uccise da una Fiat Panda, domenica notte, in via Venezia, mentre attraversavano la strada, all’uscita di una pizzeria, con altri familiari. La donna e la bambina sono state investite da Salvatore Rinella, un cameriere di 23 anni che dapprima è fuggito e poco si è costituito dai carabinieri. Il giovane si trova adesso agli arresti domiciliari.

Le esequie saranno celebrate alle 11 nella chiesa cristiano evangelica «terra promessa», a nord del rione Settefarine. Nell’emettere la sua ordinanza, il sindaco, Domenico Messinese, d’intesa con la giunta, ha disposto anche la sospensione degli spettacoli previsti per giovedì nel programma dell’estate gelese. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO