home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gela, maxi evasione fiscale, sequestrati 650 mila euro a un imprenditore

Utilizzando due società, che operano nel settore della meccanica generale, e grazie a fatturazioni false aveva dedotto costi in realtà inesistenti. Quattro denunce nel nord Italia

Gela, maxi evasione fiscale, sequestrati 650 mila euro a un imprenditore

La Procura della Repubblica di Gela ha sequestrato conti correnti, titoli ed immobili ad un imprenditore gelese per un valore di oltre 650.000 euro. Il provvedimento è stato eseguito dalla Guardia di finanza. Erano stati gli stessi finanzieri nel 2014 ad avere concluso due verifiche fiscali, nei confronti di due ditte individuali, operanti nel settore dei lavori di meccanica generale.

Nel corso dei controlli era emerso che una delle due ditte aveva presentato le dichiarazioni annuali con costi indeducibili per oltre 5 milioni di euro grazie all’utilizzo di fatture false per oltre 4 milioni di euro e utilizzando crediti d’imposta inesistenti e quindi non spettanti, per un totale di quasi 800 mila euro. La vicenda era stata ovviamente segnalata alla Procura di Gela proponendo il sequestro finalizzato alla confisca per equivalente del denaro sottratto al Fisco. Altre quattro persone, tutte operanti nel nord Italia e nel medesimo settore e nell’ambito della stessa inchiesta, sono state denunciate.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO