WHATSAPP: 349 88 18 870

Acquedotto "fai dai te" risolve crisi idrica nel quartiere Manfria a Gela

La costruzione e la gestione sono state affidate a un’impresa di Riesi in project financing, su mandato di 500 cittadini residenti nella zona, riuniti in consorzio

Acquedotto "fai dai te" risolve crisi idrica nel quartiere Manfria a Gela

GELA (CALTANISSETTA) - Un acquedotto «fai da te», realizzato da privati nella zona balneare di Gela che va da Manfria a Piano Marina, è riuscito, dopo 30 anni di attesa, a risolvere la crisi idrica di migliaia di abitazioni. La costruzione e la gestione sono state affidate a un’impresa di Riesi, la «Divina Acquedotti», in project financing, su mandato di 500 cittadini residenti nella zona, riuniti in consorzio.

L'iniziativa, maturata nell’arco di pochi mesi, ha ottenuto l'imprimatur del sindaco, Domenico Messinese, e della sua amministrazione comunale, dopo avere constatato che inghippi burocratici avrebbero ancora ritardato a lungo l’urbanizzazione delle due contrade, prive di acqua, fogna e gas. Ieri sera c'è stata l’inaugurazione dell’acquedotto privato con la cerimonia di apertura di una «tre giorni» di festa, organizzata dai cittadini soci del consorzio, con giochi, spettacoli e dibattiti. Messinese, ha brindato con l’acqua che ora esce dai rubinetti 24 ore su 24.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa