WHATSAPP: 349 88 18 870

Caltanissetta, chiedono denaro per restituire tv e consolle rubati: 3 giovani in manette

Con l’accusa di estorsione e rapina il terzetto è finiti in carcere per ordine del gip nisseno

Caltanissetta, chiedono denaro per restituire tv e consolle rubati: 3 giovani in manette

CALTANISSETTA - Denaro per restituire al legittimo proprietari i beni rubati dalla stessa banda che avanzava le richieste. Con l’accusa di estorsione e rapina sono finiti in manette, per ordine del gip di Caltanissetta, Davide Isola, 25 anni; Vincenzo Giglio, 24 anni; Samuel Geraci di 18, tutti del capoluogo nisseno.
I tre avevano chiesto 500 euro per restituire una playstation e un televisore 55 pollici rubati a fine agosto. L’uomo ha finto di accettare, ma alla consegna del denaro c'erano i carabinieri che hanno arrestato Isola, la persona che si era presentata all’appuntamento. Dopo di lui sono finiti ai domiciliari Giglio e Geraci. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa