WHATSAPP: 349 88 18 870

Edificio da mettere in sicurezza, il Comune affida i lavori

Intervento urgente in via Alaimo per il rischio crollo

Edificio da mettere in sicurezza, il Comune affida i lavori

Avranno presto inizio i lavori per eliminare lo stato di pericolo esistente nell’immobile a tre elevazioni che si trova ai numeri civici 4 e 6 della via Alaimo e dal quale si sono già staccate alcune parti e altre minacciano di crollare mettendo così a repentaglio l’incolumità pubblica. Nei giorni scorsi ci sono state le proteste dei residenti dopo la chiusura della strada dove era praticamente impossibile anche il transito di eventuali mezzi di soccorso.

I lavori sono stati affidati alla ditta Massimo China che si accinge ad iniziarli in grande fretta perché sono stati dichiarati “urgenti e indifferibili per la messa in sicurezza dello stabile”. Per consentire l’esecuzione dei lavori, il comando della polizia municipale ha emesso l’ordinanza con la quale si dispone il divieto di sosta delle auto con rimozione forzata lungo tutta la via Alaimo nonché la sospensione della circolazione veicolare nel tratto della stessa via compreso tra la via XX Settembre e il civico 14. Confermando così le misure cautelative precedentemente messe in atto. Perché subito dopo il distacco di alcune parti dello stabile, e dopo l’intervento dei vigili del fuoco e dei tecnici del Comune, il tratto della strada sulla quale si affaccia l’immobile è stato transennato per impedire il transito delle persone e dei veicoli, e all’ingresso della via è stato innalzato un tavolato.

L’immobile è da tempo disabitato e abbandonato per cui non c’è stato bisogno di adottare provvedimenti per il suo sgombero.

Gli interventi necessari per mettere in sicurezza lo stabile e riaprire al transito veicolare e pedonale la via Alaimo, erano stati sollecitati dagli abitanti della stessa strada per eliminare i disagi e i pericoli ai quali sono esposti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa