home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Raid vandalico notturno nella sede della Croce Rossa

Trafugati atti amministrativi e materiale di cancelleria

Raid vandalico notturno nella sede della Croce Rossa

La scorsa notte degli ignoti hanno compiuto degli atti di vandalismo presso la sede della Croce Rossa in viale della Regione.

Gli ignoti sono penetrati nella sede, mettendo a soqquadro le varie stanze, portando via soprattutto incartamenti amministrativi e oggetti come penne, matite, quaderni e oggetti simili. Un danno economico all’incirca di 1.000 euro, stando ad una prima veloce stima.

Mentre la Croce Rossa Italiana ogni giorno presta soccorso agli ammalati, ai vulnerabili, distribuisce viveri ai bisognosi e svolge assistenza sanitaria al Cara di Mineo, c’è anche chi di notte assaltano la sede, provocando dei danni.

Molto amareggiato il presidente del Comitato provinciale Nicolò Piave: “Questa mattina (ieri, ndr), qualcuno ci ha voluto augurare il buongiorno in Croce Rossa, i soliti ignoti che ogni tanto ci vengono a trovare, ma noi non ci fermiamo. Sono proprio due le prime considerazioni che mi vengono in mente, da un lato che queste persone non sanno quello che fanno. Compiono questi gesti verso un gruppo, la sede delle Croce Rossa, dove i volontari lavorano appassionatamente e gratis, anche per loro. Dall'altra, però, deve essere chiaro che questi gesti inutili e vergognosi non fermano in nessun modo il nostro lavoro”.

Il presidente Piave ha ricevuto subito tante chiamate di solidarietà, attestati di stima per andare avanti. Uno dei primi messaggi è arrivato da Luigi Corsaro, membro del consiglio direttivo regionale che ha espresso vicinanza e solidarietà a nome di tutto il direttivo a Piave e a tutto il gruppo di volontari. Tanti altri anche attraverso i social network hanno condannato l’episodio, qualcuno parla di vergogna, di rabbia, di squallore. Altri invece esaltano i valori delle Croce Rossa come la solidarietà, l’umiltà, la dignità, l’amore, sentimenti che nessun furto riuscirà mai a portare via.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO