home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Caltanissetta, «la Ztl sarà ridotta solo in due tratti»

Annuncio al Comune: nei fine settimana le auto transiteranno davanti la Cattedrale e in viale Conte Testasecca

Caltanissetta, «la Ztl sarà ridotta solo in due tratti»

CALTANISSETTA - Il tratto di Piazza Garibaldi antistante la Cattedrale sarà riaperto al transito veicolare nei pomeriggi di sabato quando in corso Vittorio Emanuele è attuata la Ztl. Si eviterà in tal modo agli automobilisti di effettuare un lungo e difficoltoso percorso attraverso le viuzze del quartiere Angeli.

L’annuncio è stato dato ufficialmente ieri dall’assessore comunale ai lavori pubblici Giuseppe Tumminelli nel corso della conferenza stampa svoltasi al Comune per annunciare l’accordo raggiunto dall’Amministrazione comunale con la Confcommercio per la soluzione dei problemi portati avanti dai commercianti del centro storico.

Il sindaco Giovanni Ruvolo ha poi comunicato che il provvedimento sarà formalizzato nei prossimi giorni per cui dovrebbe essere operativo già da sabato prossimo.

Pure da sabato prossimo dovrebbe scattare l’altro provvedimento che prevede, sempre nel pomeriggio di sabato, la soppressione dell’isola perdonale nel viale Conte Testasecca per cui le auto non dovranno più svoltare a destra per via Regina Elena ma potranno proseguire sino al corso Vittorio Emanuele per poi indirizzarsi verso via XX Settembre e raggiungere Piazza Garibaldi attraverso corso Umberto. Non ci sarà invece la riapertuta di corso Vittorio Emanuele che era stata chiesta ancora una volta lunedì scorso nel corso di un incontro al Comune e da ben 202 dei 207 operatori commerciali con una raccolta di firme.

Gli altri provvedimenti annunciati riguardano: il decoro estetico del centro cittadino con l’imposizione ai proprietari di pulire le vetrine e le saracinesche dei negozi chiusi, il potenziamento della pubblica illuminazione, con corpi illuminanti a led, con le somme residue dei lavori per la ripavimentazione di corso Umberto (sono disponibili da circa tre anni), la regolamentazione delle operazioni di carico e scarico delle merci, la installazione di telecamere per monitorare l’accesso alle Ztl, la facilitazione dell’utilizzo dei mezzi per raggiungere il centro cittadino.

Oltre al sindaco e all’assessore Tumminelli, alla conferenza stampa hanno partecipato il presidente provinciale di Confcommercio Massimo Mancuso e gli altri assessori Ilaria Insisa e Carlo Campione. Tutti hanno riconosciuto la necessità di interventi per rivitalizzare il centro storico. E hanno parlato di “necessaria collaborazione” anche con le altre associazioni dei commercianti con le quali c’è stata una evidente spaccatura.

“Grazie al dialogo e al confronto – ha detto il Mancusom di Confcommercio – siamo riusciti a ottenete importanti obiettivi per rilanciare le attività commerciali del centro storico”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa