home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Elettrice protesta per matita copiativa, voto bloccato per due ore a Gela

La donna ha chiesto la dimostrazione della cancellazione davanti alle forze di polizia per allegarla agli atti della sua denuncia

Elettrice protesta per matita copiativa, voto bloccato per due ore a Gela

GELA - Operazioni di voto bloccate per circa due ore in un seggio elettorale di Gela, nel rione «Villaggio Aldisio», per le proteste di una elettrice secondo la quale la matita fornita dalla prefettura non era "copiativa», cioè dal segno indelebile, ma perfettamente cancellabile e dunque col rischio di possibili brogli. La prova della facile cancellazione l’avrebbe fatta lei stessa in cabina, perciò ha chiesto una dimostrazione ufficiale irripetibile da acquisire agli atti, davanti alle forze di polizia, riservandosi il ricorso alla magistratura.

 
Il presidente del seggio e l’ufficio elettorale hanno preso a verbale le dichiarazioni dell’elettrice e hanno fatto riprendere le operazioni di voto respingendone la richiesta. Le matite, provate dai dipendenti comunali su carta normale, sarebbero risultate perfettamente a norma. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa