home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gela, panico in una palazzina lambita dall'incendio di due automobili

Prima è andata a fuoco l'auto di un imprenditore, già in passato oggetto di intimidazioni. Danneggiata anche la macchina del deputato del Pd Arancio

Gela, panico in una palazzina lambita dall'incendio di due automobili

Momenti di panico, all’alba di stamani, per sei famiglie di una palazzina di tre piani, in via Amburgo a Gela, dov'è divampato un incendio dopo che l’automobile di proprietà di una donna di 54 anni, è stata data alle fiamme.

La donna è titolare, con il marito 70enne, di una impresa appaltatrice dell’area industriale. Il rogo si è esteso ad altre due auto che erano parcheggiate davanti e dietro alla vettura presa di mira: una Fiat Palio, andata completamente distrutta come la Punto, e una Mercedes C, di proprietà del deputato regionale del Pd, Giuseppe Arancio, rimasta danneggiata lievemente nella parte anteriore.

Gli abitanti della palazzina hanno abbandonato i loro alloggi in preda al panico, anche perchè le fiamme hanno a lungo lambito un tubo del metano che serve l’edificio. Timori per tre anziani che non riuscivano a mettersi in salvo. Ci hanno pensato i vigili del fuoco e il personale del 118 che li ha trasportati in ospedale per le cure necessarie. Le loro condizioni non destano preoccupazione. Sull'episodio indagano polizia e carabinieri. Quello di oggi sarebbe il terzo incendio che i due imprenditori subiscono nell’arco di pochi mesi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO