home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

San Cataldo, alla villa con un fucile a canne mozze nello zaino

Arrestato un 21enne. I carabinieri hanno trovato l'arma, con la matricola abrasa e perfettamente funzionata, durante un controllo antidroga

Vincenzo Intilla, di 21 anni di San Cataldo è stato sorpreso ed arrestato dai carabinieri perché trovato con un fucile a canne mozze nello zainetto. L’arresto in flagranza di reato è avvenuto oggi pomeriggio da parte dei carabinieri dell’aliquota operativa di Caltanissetta che sono entrati in azione nei viali della Villa comunale.

Intilla era già stato arrestato a fine del 2015 per illecita detenzione di arma da fuoco. I carabinieri pensavano di aver messo le mani su uno spacciatore di droga ed invece all’interno dello zaino con grande sorpresa hanno trovato un fucile a canne mozze, calibro 12, con matricola abrasa e perfettamente funzionante.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO