home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palagonia, ingoia cocaina per evitare arresto, ma si sente male

In manette un 24enne di Ramacca. I carabinieri hanno fatto irruzione a casa sua e l'uomo ha cercato di disfarsi della droga. Ora è piantonato in ospedale a Caltagirone

Palagonia, ingoia cocaina per evitare arresto, ma si sente male

Ingoia la cocaina per sottrarsi all’arresto, ma ora si trova ricoverato in ospedale piantonato dai carabinieri. I militari della Compagnia di Palagonia lo hanno infatti arrestato lo stesso: si tratta di un 24enne, di Ramacca, accusato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

La notte scorsa, i militari, a conclusione di una veloce attività investigativa finalizzata a contrastare il fenomeno dello spaccio nel centro di Ramacca, hanno proceduto ad una perquisizione nell’abitazione del giovane, il quale prima dell’ingresso dei Carabinieri ha tentato di disfarsi di alcune dosi di stupefacente ingoiandole. Nell’appartamento i militari hanno rinvenuto e sequestrato 54 grammi di cocaina, già suddivisa in dosi, la somma di 1005 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell’attività di spaccio, ed un bilancino di precisione. Il 24enne qualche istante dopo l’arresto, a seguito dell’ingestione della droga, ha accusato un forte malore venendo trasportato all’ospedale “Gravina e Santo Pietro” di Caltagirone dove è stato ricoverato in osservazione ed è attualmente piantonato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa