home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, morto storico capo clan Laudani: questore vieta funerali pubblici

Sebastiano Laudani, conosciuto come "Mussu di ficurinia", è deceduto per cause naturali a 91 anni. Era stato condannato più volte per gravi reati ed era agli arresti domiciliari

Catania, morto capo storico clan Laudani: questore vieta funerali pubblici

Catania - Il Questore di Catania ha adottato il provvedimento di divieto di funerali pubblici per Sebastiano Laudani, capo dell’omonimo sodalizio criminale di stampo mafioso, soprannominato “Mussi di Ficurinia”, deceduto all'eta di 91 anni per cause naturali, nella giornata del 10 agosto scorso.

Con lo stesso provvedimento l’Autorità di Pubblica Sicurezza ha disposto che le esequie avvenissero alle prime luci del mattino, in forma privata, presso la Cappella Cimiteriale, senza corteo o manifestazioni esterne di alcun tipo.

Laudani è stato diverse volte colpito da provvedimenti giudiziari e condannato per gravi reati come associazione mafiosa, omicidio ed estorsione. Era agli arresti domiciliari per gravi motivi di malattia. Storico alleato del clan Santapaola ha partecipato agli inizi degli anni '90 alla guerra di mafia contro le cosche dei Cursoti e dei boss Cappello e Pillera che in due anni, nel 1991 e nel 1992, fecero registrare nel Catanese oltre 200 morti ammazzati. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa