home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Aeroporti, a Fontanarossa è ancora estate: ad agosto oltre 1 milione di passeggeri

Ancora una settimana calda per lo scalo catanese che prevede 115 mila arrivi e 125 mila partenze. Entro Natale la riqualificazione del terminal C per le compagnie low cost

Aeroporti,  a Fontanarossa è ancora estate: ad agosto oltre 1 milione di passeggeri

Catania - A Fontanarossa è ancora piena estate: da domani al 3 settembre si prevede un aumento del traffico da e per l’aeroporto di Catania con 115mila arrivi e 125mila partenze, circa il 12% rispetto alla settimana analoga dello scorso anno. Dati, questi, che fanno ben intendere quanto sia ancora vivo e presente il turismo in città, tra chi si appresta a completare la propria vacanza e chi invece ancora ha tutto da scoprire. Che forse la destagionalizzazione sia una meta sempre più vicina per il turismo “made in Sicily”?

«Anche la prossima settimana si annuncia con grandi numeri di passeggeri in transito - afferma l’amministratore delegato Sac Nico Torrisi - Il dato conferma come la Sicilia, grazie a una sapiente offerta di collegamenti diretti con grandi e piccole città europee e non solo, sia una destinazione turistica ricercata per tutta l’estate e oltre, in considerazione delle temperature miti anche in autunno, favorendo quindi una progressiva destagionalizzazione di presenze».

Concentrandoci per il momento sui picchi di transito registrati dalla Società aeroportuale di Catania, nell’immediato si prevede un lunedì nero a cui farà seguito il week end dall’1 al 3 settembre. In agosto c’è stato anche un giorno più trafficato: il 13 si è raggiunto il picco di 19.800 partenze, il numero più alto di passeggeri mai gestito dall’aeroporto di Catania. Sac, inoltre, prevede di chiudere il mese corrente con circa 1.025.000 transiti, un record ancora maggiore di quello registrato a luglio con oltre 1.012.867 passeggeri (dato definitivo), ben il 15% in più rispetto allo stesso mese del 2016.

I risultati raggiunti, comunque, rappresentano un incentivo al fare per i gestori dello scalo che continuano a potenziare i servizi di accoglienza in funzione dei passeggeri. «Ciò ha permesso di raggiungere in luglio - prosegue Torrisi - la cifra record di oltre 1 milione di transiti nell’aeroporto di Catania. Approfitto di questa occasione per ringraziare di cuore tutti gli operatori e gli addetti aeroportuali per l’impegno dimostrato in questi difficili mesi estivi, nei quali si concentrano le maggiori presenze di turisti in transito» e per cui lo scalo si è preparato in tempo utile. Ricordiamo, infatti, le recenti modifiche ai varchi di sicurezza (tre nuove linee di controllo e l’introduzione dei facilitatori fra i passeggeri) in area partenze - definite da Sac in collaborazione con la direzione Enac di Catania e con le forze dell'ordine - che hanno consentito di velocizzare i flussi in partenza e, quindi, limitare i tempi di attesa sotto i 15 minuti.

Ma già l’aeroporto è proiettato al futuro: entro settembre sono previsti altri quattro banchi check-in per supportare i passeggeri in partenza, soprattutto per la consegna bagagli di chi viaggia con web chek-in. L’Ad Torrisi rivela ancora le ultime novità in casa Sac: «In Air-Side - dice - attendiamo a giorni il collaudo della nuova rampa dedicata ai passeggeri a ridotta mobilità (Prm) e alle famiglie con bambini e passeggini. Mentre nei piazzali i passeggeri da questa estate trovano solo navette interpista con aria condizionata a bordo, come da nostra esplicita richiesta agli handler che effettuano i servizi a terra. Di recente, inoltre, agli arrivi abbiamo sostituito e aumentato le poltroncine per i visitatori in attesa dei viaggiatori, portandole a novanta. È in corso, infine, la gara per l’assegnazione dei lavori di riqualificazione del Terminal C che sarà riservato prevalentemente alle compagnie low cost e che contiamo di mettere in funzione entro Natale, in tempo per il nuovo picco di presenze stagionali».

I dati

Le previsioni per la settimana entrante parlano di 115mila arrivi e 125mila partenze da Fontanarossa, circa il 12% in più rispetto alla settimana analoga dello scorso anno

In agosto c’è stato anche un giorno più trafficato: il 13 si è raggiunto il picco di 19.800 partenze, il numero più alto di passeggeri mai gestito.

Le previsioni di agosto parlano di circa 1.025.000 transiti; a luglio i transiti sono stati oltre 1.012.867 (dato definitivo), il 15% in più rispetto a luglio 2016.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO