home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mascali, s’allontana da casa e scompare nel nulla: paura per una 53enne

Ore di ansia per i familiari di Rosa Trimarchi, sposata e madre di due figli

Mascali, s’allontana da casa e scompare nel nulla: paura per una 53enne

Mascali (Catania) - Vivono ore di paura e ansia i familiari della signora Mimma Trimarchi. 53 anni, sposata e madre di due figli, un ragazzo di 17 anni e una ragazza di 30, la signora Trimarchi è originaria del Messinese e residente a Santa Venera di Mascali. Dipendente Aligroup, prima in cassa integrazione, ora in mobilità al Comune di Mascali, Mimma Trimarchi è una donna dal carattere solare e allegro. Nessuno, quindi, avrebbe potuto mai immaginare che, quando, verso le 14, nella giornata di martedì, la signora si è allontanata da casa, non vi avrebbe più fatto ritorno.

Quando si sentiva giù di corda era solita recarsi dalle amiche e i familiari credevano che anche quel giorno fosse andata così. Solo intorno alle 17 i familiari e i fratelli son venuti a sapere che Mimma Trimarchi non era stata da nessuna amica quel pomeriggio e hanno dato il via alle ricerche. Grazie a delle segnalazioni di amici, intorno alle 20,30, l’automobile della signora Trimarchi è stata trovata parcheggiata alla stazione ferroviaria di Taormina-Giardini ove è stata vista per l’ultima volta alle 15. Un impiegato della biglietteria ha riconosciuto la donna nella foto mostrata dai familiari e ha raccontato loro che nel primo pomeriggio del martedì si sarebbe recata allo sportello in questione per fare un biglietto per Milano, ma non trovando più biglietti, perché il treno era già tutto pieno, ne ha fatto uno per Messina. Intorno alle 16 di martedì pomeriggio, la signora è stata avvistata sul treno per Messina e ha proseguito sicuramente sino a Sant’Alessio, da allora si sono perse le tracce.

I familiari hanno diffuso un accorato appello su facebook in cui chiedono di essere avvisati qualora qualcuno avvisti la donna che, martedì pomeriggio è uscita di casa con indosso soltanto un vestitino azzurro/blu, portando con sé solo un borsello e, cosa grave, senza munirsi dei farmaci salvavita per il cuore che assume giornalmente. Ieri mattina i familiari hanno sporto regolare denuncia ai carabinieri della locale Stazione di Mascali ma, contestualmente, la foto è stata già diramata a tutte le stazioni marittime e ferroviarie su territorio nazionale. I familiari sono molto preoccupati soprattutto per la salute della donna che non ha con sé i suoi farmaci e fanno appello a chiunque la riconosca nella foto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO