home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Vigile aggredito a Catania, le condizioni restano gravi

Luigi Licari è stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la rimozione di un ematoma cerebrale

Vigile aggredito a Catania, le condizioni restano gravi

Restano gravi le condizioni dell’ispettore della Polizia Municipale Luigi Licari aggredito sabato sera in via del Rotolo a Catania da un gruppo di giovani dopo che aveva vietato ad uno di essi di entrare con lo scooter in una strada che era momentaneamente chiusa al traffico.

Il giovane era tornato poco dopo con gli amici e il gruppo aveva malmenato il vigile urbano colpendolo nella testa anche con un casco. La vittima si trova ricoverata con la prognosi riservata ed in coma farmacologico nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale Cannizzaro, dove è stato sottoposto ad un intervento neurochirurgico per la rimozione di ematoma cerebrale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • mongibel

    04 Settembre 2017 - 15:03

    I Vigili urbani, ossia la Polizia locale, tutelano la città e, di conseguenza, i suoi abitanti. Questo episodio criminale avrebbe dovuto spingere i cittadini quanto meno ad invadere questo sito con messaggi di condanna per i violenti e per esprimere solidarietà al Vigile ispettore. Nulla di tutto questo. Ognuno "si fa i fatti suoi". Sperando di riuscire, ancora una volta, ad evitare i danni.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa