home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, un arsenale e droga sequestrati a San Berillo: due arresti

La Guardia di Finanza ha trovato lo stupefacente e le armi dentro un borsone che due uomini avevano caricato dentro un’automobile parcheggiata in via Sardegna

Catania, un arsenale e droga sequestrati a San Berillo: due arresti

CATANIA - Un arsenale che comprendeva anche un kalashnikov ed oltre un chilo di marijuana sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza di Catania a due persone, Sebastiano Roberto Zucchero, di 28 anni, e Sebastiano Aliotta, di 20, sono state arrestate. Erano in possesso, oltre che del fucile mitragliatore ak 47, di tre revolver, di una pistola semiautomatica, di circa 500 cartucce di vario calibro e di alcuni passamontagna. Droga, armi e munizioni erano dentro un borsone che i due hanno caricato dentro un’automobile parcheggiata in via Sardegna.

Il valore della droga al dettaglio è di oltre seimila euro. L’operazione è stata portata a termine nel quartiere di San Berillo Nuovo, nella zona di Corso Indipendenza con il supporto dei finanzieri 'Anti Terrorismo Pronto Impiegò e delle unità cinofile del Gruppo di Catania. Durante una perquisizione nelle loro abitazioni, in uno stabile dal quale erano stati visti uscire, i militari hanno sequestrato bilancini, alcuni grammi di marijuana e altre munizioni ed hanno denunciato una terza persona. I due arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.


Dall’inizio dell’anno i reparti del Comando provinciale di Catania della Guardia di finanza hanno sequestrato oltre 148 kg di sostanze stupefacenti, denunciando 141 persone, 13 delle quali sono state arrestate.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa