home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Riscossione Sicilia, Fiumefreddo si dimette: «Sono stato lasciato solo»

Lascia l'incarico di amministratore unico della società. «Ringrazio Crocetta ma non quanti, nelle istituzioni, avrebbero dovuto garantire la mia sicurezza»

Riscossione Sicilia, Fiumefreddo si dimette: «Sono stato lasciato solo»

Antonio Fiumefreddo

PALERMO - «Ho rassegnato con effetto immediato e in modo irrevocabile le mie dimissioni da amministratore unico di Riscossione Sicilia». Lo afferma Antonio Fiumefreddo che «ringrazia il presidente Crocetta per il sostegno ricevuto, i lavoratori tutti per la fatica profusa in questi due anni, e quanti sempre mi hanno sostenuto». «Cedo - aggiunge - e lascio di fronte ad una condizione di lavoro che si fa ogni giorno più minacciosa. Ho creduto ancora una volta nella possibilità di cambiare le cose in Sicilia e mi sono dedicato a questo servizio con tutto il cuore e con tutte le fatiche possibili. Ho perso - sottolinea - ma sono fiero di lasciare una società, ricevuta in deficit, che dopo 21 anni ha chiuso il suo primo esercizio in attivo».


«Non posso allo stesso modo ringraziare - conclude Fiumefreddo - invece quanti, nelle istituzioni, avrebbero dovuto garantire la mia serenità, assicurandomi la sicurezza, ed invece non lo hanno fatto, mostrando una vergognosa insipienza quando non grave inadeguatezza».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa