home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Anziani ospizio di Bronte maltrattati: chiesto rinvio a giudizio per don Minio

Il sacerdote, 87 anni, presidente della fondazione nota come Ospizio dei vecchi di Bronte, è accusato anche di abbandono di incapaci insieme ad altre quattro persone

Anziani ospizio di Bronte maltrattati: chiesto rinvio a giudizio per don Minio

CATANIA - La Procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio per maltrattamento e abbandono di incapaci del sacerdote Luigi Minio, di 87 anni, presidente della fondazione «Istituto San Vincenzo dè Paoli - Padre Marcantonio», noto come «Ospizio dei vecchi di Bronte», e di quattro dipendenti.

La struttura, che ospita anziani, è un ente ecclesiastico. Agli atti dell’inchiesta, avviata dopo esposti, sono confluite indagini dei carabinieri della compagnia di Randazzo e del Nas di Catania. Una prima udienza preliminare, davanti al Gup Giovanni Cariolo, si è appreso soltanto oggi, si è già tenuta lo scorso 25 maggio, ma è stata rinviata per un difetto di notifica nelle parti offese, che sono 62, ed è stata aggiornata al prossimo 5 ottobre. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO