home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Adrano, manifesti a lutto per un collaboratore di giustizia ma lui è vivo

Secondo gli investigatori si tratta di una minaccia per indurre la famiglia di Valerio Rosano, 26 anni, a prendere le distanze dalla sua decisione

Adrano, manifesti a lutto per un collaboratore di giustizia ma lui è vivo

Manifesti funebri per annunciare i funerali di un recente collaboratore di giustizia, Valerio Rosano, 26 anni, sono stati affissi sui muri di Adrano.

L’uomo, figlio del boss Vincenzo, anche lui detenuto, esponente di spicco del clan Santangelo, condannato a 14 anni di reclusione per droga, è vivo e da alcuni mesi sta rendendo spontanee dichiarazioni alla Procura distrettuale di Catania.

Nei manifesti listati a lutto c'è scritto «I funerali avranno luogo nella chiesa Via della Regione, il giorno 27 settembre alle ore 16.30», ma in quella strada non c'è alcuna chiesa, ma c'è la sede del commissariato della polizia di Stato.

I necrologi sono stati già rimossi. Due le ipotesi al vaglio della magistratura: una minaccia o anche, ed è quella che pare maggiormente accreditata, che la famiglia di Rosano prenda le distanza da lui. Sull'episodio indaga la squadra mobile della Questura. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • Gianlucaleon

    28 Settembre 2017 - 09:09

    E poi dicono che la mafia "non esiste" ! Ad Adrano la mafia è cultura e per combatterla bisogna solo insegnare ai giovani di non seguire le orme dei propri familiari o rivendicare le loro morti o detenzioni ma devono solo essere "intelligenti" e dissentire da questa mentalità arcaica che da decenni distrugge questo paese. Ci vuole qualcuno che insegni la legalità.

    Rispondi

  • Gianlucaleon

    08 Ottobre 2017 - 23:11

    Purtroppo il declino sociale, la disoccupazione, analfabetismo, guadagni facili, trovano spazio e si ramificano nella popolazione adranita, non tutta meno male, che molte volte prevarica sulla legalità altrui. Adrano è piena di risorse ma tali risorse vengono spesso e volentieri deturpate e martoriate dalla prepotenza di giovani adraniti assetati di potere. La soluzione è a portata di mano, eliminare definitivamente L'OMERTÀ!!! Amate il vostro paese e rendetelo libero.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO