home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ucciso con una fucilata in testa e gettato in un tombino: omicidio shock a Pedara

La vittima è Domenico Citelli, 71 anni. Esclusa la pista della criminalità organizzata, si indaga nella sfera personale dell'uomo

Ucciso con una fucilata in testa e gettato in un tombino: omicidio shock a Pedara

La villetta teatro dell'omicidio

CATANIA- Il cadavere di un pensionato incensurato di 71 anni, Domenico Citelli, ucciso con un colpo di  fucile alla testa è stato trovato la notte scorsa vicino la sua casa a Pedara, nel Catanese. Il corpo è stao trovato avvolto in un sacco legato con delle corde all’interno di un tombino, dove la vittima è stata gettata dopo essere stata uccisa.  Sul posto i carabinieri della compagnia di Acireale.

Gli investigatori escludono che il delitto sia maturato in ambienti della criminalità organizzata e indagano sulla sfera personale della vittima, ma sono da chiarire ancora tantissimi aspetti di questo omicidio. Sul posto sono arrivati anche i reparti di investigazione scientifica che stanno eseguendo rilievi e secondo indiscrezioni i carabinieri avrebbero anche ascoltato delle persone anche se ancora non si se in che qualità, ovvero se come testimoni o possibili indagati.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO