home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Esce di strada tra Bronte e Maletto, l'auto si ribalta: muore 25enne

Incidente autonomo sulla SS284. La vittima è Matteo Leanza: la velocità probabilmente all'origine della perdita del controllo del mezzo

Esce di strada tra Bronte e Maletto, l'auto si ribalta: muore 25enne

L'auto dopo l'incidente e (nel riquadro) Matteo Leanza

MALETTO - Dolore e sgomento, sono questi i sentimenti che oggi pomeriggio hanno colpito la comunità di Maletto, che ha perso il giovane 25 enne Matteo Leanza, deceduto in seguito ad un incidente stradale autonomo. Protagonista, come sempre la Ss 284, nel tratto da Bronte a Maletto, dove le buche e gli avvallamenti non si contano più. Anche se, in questo incidente, le condizioni del fondo stradale c’entrano poco. Secondo una prima ricostruzione, è probabile che la causa dell’incidente sia stata la velocità. Infatti, il giovane, a bordo di una Fiat Bravo, dopo essere uscito di strada, si è ribaltato diverse volte, percorrendo oltre 30 metri, per poi essere sbalzato dall’abitacolo e finire contro un muro in cemento, preso in pieno, e che sicuramente ha causato le ferite mortali.

Inutili i soccorsi giunti immediatamente sul posto. Il medico dell’ambulanza del 118 di Bronte ha visto subito che la situazione era tragica, il giovane aveva delle ferite alla testa molto gravi, e non è rimasto altro che constatare l’avvenuto decesso. Sul posto anche i vigili del fuoco di Adrano, e diverse pattuglie della Polizia Stradale di Randazzo, coordinati dal comandante Santino Mangiò, oltre a personale Anas. Appena in paese si è sparsa la notizia dell’incidente, in molti sono saliti sulla statale, e strazianti sono state le scene all’arrivo sul posto dei familiari, specie del padre, avvisato del fatto mentre, come sempre, era al lavoro. Anche zii, nonni, e molti amici e cittadini sono giunti sul luogo dell’incidente, con alcuni parenti che alla vista della scena si sono sentiti male e hanno dovuto ricorrere alle cure del 118, con le ambulanze di Bronte e Maniace, rimaste in loco per qualche ora, a dare assistenza continua. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO