home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Picanello, in un'area trovati pezzi di un'auto rubata e cavalli maltrattati

I controlli della Polizia e della Polizia provinciale: denunciato il proprietario e il gestore del terreno

Picanello, in un'area trovati pezzi di un'auto rubata e cavalli maltrattati

Agenti del Commissariato Borgo-Ognina e della Polizia Provinciale hanno effettuato un controllo in un’area del quartiere di Picanello utilizzata quale punto di raccolta di diversi motori, parti meccaniche e di carrozzeria riguardanti veicoli di presunta provenienza furtiva.

E’ stata infatti trovata una Fiat 500 rubata il giorno prima. Trovati anche due cavalli detenuti in spazi angusti, privi di adeguata luce naturale e in condizioni incompatibili con la natura stessa dell’animale tali da potergli creare gravi sofferenze. E in un armadietto c’erano anche dei farmaci privi dell’obbligatoria prescrizione medico veterinaria. Sequestrata anche una balestra di grandi dimensioni con cannocchiale di precisione detenuta illegalmente ed è stato anche accertato un allaccio abusivo alla rete Enel.

Il proprietario dell’area, un trentenne, è stato denunciato per furto aggravato di energia elettrica, detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e detenzione illegale di armi. Il gestore dell’area invece è stato denunciato per ricettazione e riciclaggio. Sul posto è intervenuta anche la locale Polizia Stradale che effettuerà specifici controlli sugli altri veicoli rinvenuti per accertarne la provenienza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO