home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Zafferana, per ripicca nasconde l'auto e il cane della sua ex nel bosco

Arrestato dai carabinieri un 44enne: il suo gesto dopo una lite con la donna

La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Zafferana Etnea hanno arrestato il 44enne Lucio Patané del luigo, poiché ritenuto responsabile di violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno in relazione al reato di furto.

L’uomo, per vecchi dissapori con la sua ex convivente e dopo l’ennesima lite avvenuta proprio nella tarda serata di ieri, per ripicca ha sottratto l’auto alla donna, una Audi A4 SW con all’interno oggetti personali ed un cane di razza “Maltese Toy”, occultandola in una zona boschiva impervia al solo scopo di non farla ritrovare.

La vittima si è rivolta immediatamente ai Carabinieri che, oltre ad arrestare l’autore del reato, che si dichiarava estraneo ai fatti, dopo qualche ora di ricerche sono riusciti a rinvenire l’autovettura in “Località Sparavita” di Zafferana Etnea, con a bordo il cagnolino visibilmente spaventato ma fortunatamente in buone condizioni di salute. L’animale e l’auto sono stati restituiti alla proprietaria mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO